Tariffa 590, scade il 31 dicembre 2021

Nov 19, 2021 | Salute | 0 commenti

Dal 2018, tutte le prestazioni ambulatoriali di medicina complementare devono essere fatturate secondo la tariffa 590 in tutta la Svizzera.

Fino ad ora ci sono stati due modi per emettere fatture conformi ai requisiti federali, cioè un modulo PDF da compilare manualmente o un software professionale, ma dal 1° gennaio 2022 ce ne sarà solo uno: il modulo PDF ufficiale scomparirà.

La migrazione verso un software professionale è il prossimo passo per i terapisti di medicina complementare che non ce l’hanno ancora.

Panoramica: tariffa 590

Introdotta il 1° gennaio 2018 dal Complementary Medicine Insurers’ Group, la tariffa 590 elenca le terapie, le procedure e i metodi di medicina complementare forniti dai terapeuti, con una voce tariffaria corrispondente per ogni servizio. Impone anche un unico formato di fatturazione.

L’obiettivo dell’introduzione della tariffa 590 era di armonizzare la fatturazione dei servizi di medicina complementare.

D’une part, en dressant une liste des prestations dispensées par les thérapeutes de médecine complémentaire, ce standard a permis d’uniformiser la dénomination des différentes activités thérapeutiques de ce secteur dans toute la Suisse. Così, i vari servizi forniti dai terapeuti sono ora chiaramente delineati per una maggiore trasparenza.

D’altra parte, il formato di fatturazione unico ha portato a un’elaborazione più efficiente delle fatturee facilita i rimborsi da parte degli assicuratori sanitari. Le fatture sono anche più facili da capire.

Addio alla forma

Già nel 2020, il PDF ufficiale della fattura 590 ha smesso di essere distribuito o aggiornato. Anche se era ancora possibile utilizzare le versioni PDF esistenti per la fatturazione dei servizi di medicina complementare, la validità di questi moduli sta per finire.

Così, ogni terapeuta che non ha un software professionale che supporti la tariffa 590 non potrà fatturare i suoi servizi dal 1° gennaio 2022. L’adozione di un software di fatturazione adattato alle esigenze della medicina complementare ora garantirà la sostenibilità della sua attività.

La soluzione certificata ASCA sviluppata da MCA Concept per i professionisti della medicina complementare, LCA 590, soddisfa gli attuali standard di fatturazione.

Stiamo vedendo sempre più requisiti federali per una soluzione digitale: avere gli strumenti giusti in atto oggi vi assicurerà di essere in anticipo sui cambiamenti di domani.